Ansia

L’ansia è uno stato emotivo caratterizzato da preoccupazione, minaccia, pensieri ricorrenti e sintomi fisici, quali sudorazione, tremore, tachicardia e vertigini. Diversamente dalla paura, l’ansia non è connessa, almeno apparentemente, ad uno stimolo specifico:

“ho paura ad uscire di casa”
“il giudizio dell’altro condiziona troppo la mia vita”
“non mi sento all’altezza delle situazioni”
“al lavoro sento troppa pressione e non riesco ad esprimere le mie capacità”
“nessuno mi capisce”
“non riesco a prendere più delle decisioni”
“mi sento bloccato ed inibito”
“non sono più quello di prima”
“il futuro mi preoccupa”
“ho la sensazione di perdere il controllo”
“sono spesso nervoso e poco lucido”


Attacchi di panico

Gli attacchi di panico si presentano nella persona tramite disagio causato da una intensa e imprevista paura in assenza di un reale pericolo. Il soggetto presenta alcune sensazioni come la paura di impazzire, di perdere il controllo o di morire, le quali sono accompagnate da sintomi fisici quali difficoltà respiratorie, tachicardia, aumento della sudorazione, brividi, debolezza con impressione di perdere i sensi, formicolii e nausea:

“in alcune situazioni di gruppo mi sento soffocare e sento la necessità di scappare”
“affrontare un viaggio mi spaventa”
“l’idea di prendere un aereo mi terrorizza”
“non riesco più a prendere l’ascensore”
“l’idea di rimanere bloccato nel traffico mi impedisce di guidare”
“i piani alti mi provocano vertigini”
“ho avuto la sensazione di morire: la testa ha cominciato a girare ed ho sentito una forte costrizione al petto da non poter più riuscire a respirare”


Depressione

La depressione è un disturbo psichico del tono dell’umore accompagnato da stati di tristezza, apatia, sensazione di perdita e pensieri negativi verso di sè e gli altri, indipendentemente da ciò che accade. Il disturbo comporta spesso cambiamenti nelle attività del soggetto, insonnia, perdita di appetito e di libido:

“non ho le energie per affrontare la giornata”
“a nessuno importa di me”
“le mie giornate sembrano tutte uguali”
“non faccio altro che mangiare e non riesco a smettere”
“non sento nessuno stimolo ad uscire di casa e ad incontrare i miei amici”
“che senso ha questa vita”


Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.







* Campi obbligatori

Contattami